Domande Frequenti

Chi e Quanti sono gli odontofobici?

Il 15% della popolazione risulta assolutamente non collaborante alle terapie odontoiatriche rifugiandosi in terapie con farmaci antibiotici e antidolorifici che di fatto, nel tempo, aggravano la patologia iniziale.

Cos'è il metodo safe and soft ?

Attraverso un’induzione molto dolce del sonno nel paziente, costantemente controllato da un anestesiologo esperto e da apparecchiature di monitoraggio tecnologicamente avanzate, l’odontoiatria interviene in un’unica seduta risolutiva con immediato ritorno a casa. Il trattamento deve naturalmente essere effettuato in una struttura protetta che possa garantire la massima sicurezza e può essere esteso anche a pazienti particolarmente delicati come cardiopatici, allergici o disabili.

Per quali pazienti è indicata questa metodica ?

Tale metodica è indicata per gli odontofobici senz’altro, ma pervengono richieste sempre crescenti di persone che vogliono ridurre al minimo i tempi dei trattamenti convenzionali. E’ infatti possibile risolvere problemi di bocche trascurate da anni in una unica seduta di qualche ora.

Quali tipi di trattamenti si possono effettuare ?

Si possono eseguire tutte le cure odontoiatriche, l’implantologia, la chirurgia parodontale, dei denti del giudizio, applicazioni di protesi ed è possibile riabilitare immediatamente il paziente che al risveglio avrà la soddisfazione di un nuovo sorriso.

SAFE AND SOFT

La paura del dentista oggi la superi dormendo. Nessuna visita, una sola seduta, nessun ricovero.

Scopri di cosa si tratta